Acqua

Dal 2010 abbiamo quasi dimezzato il consumo di acqua nelle nostre attività produttive.

Tuttavia, il 99% della nostra impronta idrica deriva dall’utilizzo dei nostri prodotti da parte dei consumatori. Non siamo ancora riusciti a ridurre questo valore, ma ci stiamo lavorando.

Stiamo infatti sviluppando dei prodotti che richiedono meno acqua per aiutare le persone a risparmiare questa risorsa preziosa.

Opportunità per le donne

Abbiamo raggiunto la parità di genere nel nostro management a livello globale con il 51% di donne in ruoli dirigenziali, un valore in crescita rispetto al 38% del 2010.

Abbiamo aiutato 2,34 milioni di donne in tutto il mondo a sviluppare nuove competenze e ampliare le proprie opportunità.

Inoltre, abbiamo migliorato la sicurezza delle donne nelle piantagioni di tè.

Emissioni di gas serra

I nostri impianti di produzione utilizzano ora il 100% di reti di energia elettrica rinnovabile.

Dal 2008 abbiamo ridotto del 65% le emissioni di CO2 provenienti dall'energia impiegata nelle nostre attività produttive, ma circa due terzi delle nostre emissioni totali derivano dall’energia utilizzata dai consumatori nelle proprie abitazioni.

Abbiamo sottovalutato quanto sia sfidante aiutare i consumatori a migliorare le proprie abitudini, ma ci stiamo impegnando in tal senso attraverso i nostri prodotti e le nostre partnership.

Uguaglianza sul luogo di lavoro

Stiamo compiendo dei buoni passi avanti nella promozione dei diritti dell’uomo nella nostra azienda e nella nostra supply chain.

Stiamo già corrispondendo alla maggior parte dei nostri dipendenti un salario minimo attraverso il nostro Framework for Fair Compensation.

Business inclusivo

Dal 2010 abbiamo aiutato 1,8 milioni piccoli rivenditori in tutto il mondo ad aver accesso ad iniziative volte a migliorare il proprio reddito.

Ora ci stiamo impegnando ancora di più per aiutarli a sviluppare la resilienza e prepararsi a un mondo digitale attraverso collaborazioni in grado di fornir loro accesso al credito e alle assicurazioni.

Rifiuti e imballaggi

Dal 2010 l’impatto dei rifiuti generato dall’utilizzo da parte dei nostri consumatori si è ridotto del 32%. Abbiamo compiuto buoni progressi nelle aree sotto il nostro controllo, azzerando i rifiuti destinati alla discarica in tutti i nostri stabilimenti e riducendo del 96% i rifiuti per tonnellata di produzione destinati allo smaltimento.

Inoltre ci siamo impegnati ad assicurare che tutti i nostri imballaggi in plastica siano riutilizzabili, riciclabili o compostabili e garantire l’uso di almeno il 25% di plastica riciclata nelle nostre confezioni entro il 2025.

Nel 2019 ci siamo impegnati a ridurre l’utilizzo di plastica vergine e a raccogliere più plastica di quanta ne produciamo.

Approvvigionamento sostenibile

Dal 2010 abbiamo aumentato la quantità di materie prime agricole provenienti da fonti sostenibili, passando dal 14% al 62%. Inoltre l’88% delle nostre 12 colture principali è di provenienza sostenibile.

Abbiamo compiuto dei buoni passi avanti ma c’è ancora strada da fare.

Salute e igiene

Dal 2010 abbiamo aiutato più di 1,3 miliardi di persone a migliorare la propria salute e igiene. Questo traguardo supera il nostro obiettivo originario di 1 miliardo. Ma non ci fermeremo qui.

Continueremo a lavorare per migliorare le condizioni di vita delle persone.

Nutrizione

Dieci anni fa, ci siamo promessi di raddoppiare la proporzione del nostro portfolio che soddisfa i più alti standard nutrizionali fino al 60%. Nel 2019, siamo arrivati al 56% e siamo ora sulla buona strada per raggiungere il nostro obiettivo entro la fine del 2020.

Alimenti con meno zucchero, sale, grassi saturi e calorie, ma comunque molto gustosi.

Torna su

CONNETTITI CON NOI

Siamo sempre desiderosi di connetterci con tutti coloro che condividono il nostro obiettivo di rendere la sostenibilità una consuetudine.

CONTATTACI

Mettiti in contatto con Unilever in tutto il mondo.

Contatti