Toggle Cerca

  1. Home
  2. News
  3. News
  4. Promuovere il risparmio idrico per coltivare pomodori più dolci

Negli ultimi sette anni, un semplice strumento ha aiutato i nostri coltivatori di pomodoro in Gastouni, Grecia, a ridurre l’utilizzo di acqua del 28%, rivoluzionando il loro modo di lavorare.

Di quale strumento si tratta? Si chiama tensiometro ed è una piccola sonda che misura la quantità di acqua presente nel terreno. Il quadrante in superficie mostra in pochi istanti le condizioni del sottosuolo.

Con questo strumento, gli agricoltori che coltivano pomodori per le passate, zuppe e brodi Knorr, possono controllare rapidamente quando il terreno ha bisogno di acqua e deve essere irrigato.

I coltivatori di pomodori hanno ricevuto una formazione mirata per utilizzare al meglio il nuovo strumento; in questo modo, un’attività che prima poteva contare solo sull’esperienza, ora si basa su dati ottenuti in tempo reale.

Ciò aiuta gli agricoltori a risparmiare tempo, energia e acqua. Infatti, tra il 2010 e il 2017 il consumo di acqua è diminuito da 86 a 56 litri per chilo di pomodoro. In Gastouni, un territorio che si estende su 6 milioni di metri quadri, questo risultato è sufficiente per fare la differenza.

Icon of a water drop
28%

Consumo di acqua in meno nei nostri campi di pomodoro in Gastouni grazie ai tensiometri.

Risparmiare acqua, aumentare i raccolti, migliorare il sapore

In Gastouni, le distese di terra sono disseminate di tensiometri, i cui vantaggi non riguardano solo il risparmio idrico. I raccolti di pomodoro sono aumentati da 76 a 83 tonnellate per ettaro dall’introduzione del nuovo sistema.

Un altro vantaggio è che i pomodori di Gastouni non sono mai stati così dolci. Grazie alla giusta quantità di acqua, i pomodori riescono a maturare nel modo giusto - come dimostra anche il loro valore brix, l’unità di misura ufficiale della dolcezza dei pomodori.

“Ci ha aiutato a ridurre i costi delle coltivazioni, a migliorare la qualità della nostra produzione e a rendere i nostri campi più fertili” ha dichiarato un agricoltore al team Knorr.

Un altro ha raccontato di essere felice del fatto che il figlio abbia deciso di rimanere nel proprio villaggio grazie alle pratiche sostenibili introdotte nell’azienda agricola di famiglia. In questo modo l’attività di famiglia viene portata avanti e tramandata alle giovani generazioni.

Lo scorso anno, abbiamo introdotto un network telemetrico in Gastouni per fornire agli agricoltori maggiori informazioni, e i risultati già sembravano positivi.

Agricoltori in Gastouni

Nell’immagine, agricoltori locali davanti ad una stazione meteo per il monitoraggio dell’acqua, installata dal Knorr Sustainability Partnership Fund.

Ci ha aiutato a ridurre i costi delle coltivazioni, a migliorare la qualità delle nostre produzioni e a rendere i nostri campi più fertili.

Un agricoltore di Gastouni

Promuovere l’agricoltura sostenibile

Questo progetto in Gastouni è solo uno dei programmi sostenuti nel mondo dal Knorr Sustainability Partnership Fund a favore dell’agricoltura sostenibile.

Attraverso il fondo, Knorr sostiene progetti volti a promuovere il risparmio idrico e che aiutano gli agricoltori ad affrontare siccità e scarsità d’acqua.

Tra i suoi progetti più recenti, Knorr sta co-finanziando un programma per sperimentare delle tecniche di risparmio idrico per i suoi coltivatori di riso in Arkansas, Stati Uniti. Il progetto coinvolgerà anche la Arkansas University che fornirà assistenza tecnica nella misurazione dei risultati.

Nel frattempo, in California, un’area che ha recentemente molto sofferto la siccità, Knorr ha aiutato a sostituire gli irrigatori usati dai suoi coltivatori di cipolle con sistemi di irrigazione a goccia a risparmio idrico. Grazie al supporto del brand, gli agricoltori sono riusciti ad aumentare i propri raccolti, a ridurre la quantità di fertilizzanti artificiali usati e a risparmiare acqua.

“In Knorr, sappiamo che le persone desiderano prodotti che siano gustosi e, allo stesso tempo, naturali, nutrienti e coltivati in maniera sostenibile,” dichiara Elinor Newman-Beckett, Sustainability Manager di Knorr.

“Il Knorr Sustainability Partnership Fund aiuta gli agricoltori a coltivare gli ingredienti nel rispetto dell’ambiente e a rispondere al problema della scarsità d’acqua”.

Il Sustainable Agriculture Code

Lo Unilever Sustainable Agriculture Code copre tutte le pratiche che i nostri fornitori di materie prime agricole devono impegnarsi ad implementare. Ci aspettiamo che tutti loro definiscano uno standard minimo comune per la propria performance e si sforzino di migliorare continuamente nel tempo.

Torna su