Parabeni

I parabeni appartengono a una famiglia di ingredienti usati come conservanti nei prodotti per la cura della persona. Il termine “parabene” si riferisce a tipi di parabeni leggermente diversi, alcuni dei quali rintracciabili in natura. Derivano dall’acido para-idrossibenzoico (PHBA) che, presente in frutta e verdura, si forma naturalmente nel corpo umano.

Youthful Appearance Linked to Low Blood Pressure

Usiamo i conservanti per mantenere i prodotti per la cura della persona in buone condizioni. Senza di essi, i prodotti potrebbero essere rovinati da batteri, lieviti e muffe. Scegliamo i nostri conservanti con cura, concentrandoci sulla sicurezza e sull’efficacia.

La sicurezza è la nostra principale priorità. Le autorità in tutto il mondo supportano l’uso di alcuni parabeni come conservanti nei prodotti per la cura personale. I parabeni più comuni che usiamo sono i metil- ed etil-parabeni. In alcuni prodotti usiamo altri tipi di parabeni, buti e propilparabeni. Non usiamo iso-parabeni. I parabeni che usiamo sono sicuri e aiutano a mantenere i prodotti in buone condizioni.

Sappiamo che alcune persone preferiscono usare prodotti senza parabeni o senza alcuni tipi di parabeni, così offriamo anche delle alternative.

Le risposte alle vostre domande

I parabeni sono sicuri?

Sì. Usiamo un numero limitato di parabeni che sono stati scientificamente provati come sicuri per l’uso nei prodotti per la cura della persona. Aumentano la sicurezza e la durata dei prodotti prevenendo l'insorgere di batteri, lieviti e muffe. Senza conservanti come i parabeni, i prodotti possono iniziare ad avere odori sgradevoli, cambiare il colore o sviluppare muffe.

Le ricerche di Unilever e le analisi del lavoro di altri scienziati mostrano che il modo in cui impieghiamo i parabeni è sicuro. Anche grandi enti internazionali supportano la loro inclusione in prodotti cosmetici e per la cura personale, tra cui la Food and Drug Administration (Agenzia per gli Alimenti e i Medicinali) statunitense e il Comitato Scientifico della Commissione Europea per la Sicurezza del Consumatore.

A volte i media riportano che i parabeni possono provocare il cancro agendo come estrogeni in grado di disturbare l’equilibrio ormonale. Questa posizione è contestata dalle autorità normative e dagli scienziati più eminenti perché non è supportata da prove credibili. Sebbene i parabeni abbiano un’attività estrogena, sono migliaia di volte meno attivi degli estrogeni stessi.

Quali prodotti Unilever contengono i parabeni?

Usiamo un numero limitato di parabeni come conservanti nei prodotti per la cura personale, perché sono uno dei pochi gruppi di ingredienti antibatterici e antimicotici che sono stati comprovati come sicuri da enti regolatori in tutto il mondo. Quando includiamo i parabeni, o altri conservanti, all'interno dei nostri prodotti, questi ingredienti sono elencati sulle confezioni dei prodotti. Poiché sappiamo che alcune persone preferiscono evitare l'utilizzo di alcuni conservanti, offriamo anche prodotti alternativi.

Lo sapevi?

I parabeni sono presenti in natura in mirtilli, cetrioli, ciliegie e miele.

«FDA RITIENE CHE AL MOMENTO I CONSUMATORI NON HANNO MOTIVO DI PREOCCUPARSI DALL’USO DI COSMETICI CONTENENTI PARABENI.»

US Food and Drug Administration (Agenzia per gli Alimenti e i Medicinali degli Stati Uniti)
Torna su